10 Gennaio. Volterra. L'anno comincia nel solito modo. Daniela Marzetti, schizofrenica grave con deliri di persecuzione contro la madre, investe volontariamente ed uccide la madre di 70 anni e la zia di 75, mentre

 

passeggiavano sul marciapiede nel  centro di Volterra.
Naturalmente i media si guardano bene dal dire che la colpa del doppio omicidio non è della povera malata ma della struttura che non la ha curata ed ha permesso, che nonostante il suo delirio,  potesse uccidere la madre e la zia