12 Gennaio.  Roma. E' stata arrestata una donna 30enne di Napoli che, all'Ospedale del Bambin Gesù, somministrava di nascosto psicofarmaci alla figlia di 3 anni, mettendola in pericolo di vita per arresto cardiocircolatorio. I giornali scrivono che lo faceva per attirare l'attenzione del marito.  Sarà. Sembra molto strano che una donna, non gravemente psicotica, si comporti così.