Novità Sito

Grande scoperta italiana sulla schizofrenia: I neuroni a specchio.

Clicca qui per leggere l'articolo

News
  • 13 Gennaio.Napoli. Giuseppe Antonucci di 54 anni, spara alla ex mogliie ed al compagno della stessa. Lo strano è che Antnucci era uscita anni fa dal Manicomio Giudiziario, dove era chiuso, perchè nel 1993 aveva ucciso a coltellate la giovane moglie di 22 anni e aveva ferito suocera e cognato.

    Leggi tutto...
  • 12 Gennaio.  Roma. E' stata arrestata una donna 30enne di Napoli che, all'Ospedale del Bambin Gesù, somministrava di nascosto psicofarmaci alla figlia di 3 anni, mettendola in pericolo di vita per arresto cardiocircolatorio.

    Leggi tutto...
  • 10 Gennaio. Volterra. L'anno comincia nel solito modo. Daniela Marzetti, schizofrenica grave con deliri di persecuzione contro la madre, investe volontariamente ed uccide la madre di 70 anni e la zia di 75, mentre

     

    Leggi tutto...
Chi è online
 18 visitatori online
Login
Effettua il login



Nel 2004 vi sono in Lombardia  1.520.000 persone con problemi psichici su 7.926.000 abitanti lombardi.

Di questi peraltro hanno malattie gravi  e sono in cura presso le strutture pubbliche 82.085 persone – ca. l’1% della popolazione.

Tali malati sono così suddivisi:

Schizofrenici

25.175

con ca. 1.300 nuovi casi/anno

Psicosi affettive

23.888

 

Nevrosi

23.083

 

Disturbi person.

9.939

 

La Lombardia ha 820 posti letto negli Ospedali (SPDC) che servono per le crisi gravi e per i trattamenti sanitari obbligatori(TSO), che sono circa il 20% del totale ricoveri.  Vi sono poi 1.634 posti nelle strutture pubbliche e 1.137 posti letto nelle strutture private: totale 2.771.  Circa 39 posti ogni 100.000 abitanti.  La distribuzione non è ottimale: Milano ha 0.3 posti/10.000 abitanti, mentre Lodi ne ha 10.  Inoltre il 60% degli utenti è nelle strutture da più di 1 anno. Il 25% da più di 2 anni.

Nel 1977 vi erano ca. 7.075 posti nelle strutture pubbliche e 3.296 in quelle private per un totale di 10.371 posti. Inoltre vi erano le urgenze dei reparti ospedalieri (gli attuali SPDC) La degenza media era di 79 giorni nel pubblico e di 150 nel privato. Il privato, allora come oggi, serviva soprattutto per le cronicità di anziani non autosufficienti. In totale vi erano 148 posti ogni centomila abitanti.

Come si vede:

  • non è vero che l’entrare in un ospedale psichiatrico era una condanna a vita: la degenza media (79 giorni) era assolutamente ragionevole.
  • Oggi mancano strutture, anche se il numero dei malati è notevolmente aumentato.  La media europea è intorno ai 100 posti per 100.000 abitanti.
  • La impossibilità di fare il TSO in strutture che non siano l’Ospedale,  rende inefficiente la cura dei malati giovani e gravi- che quasi sempre rifiutano la cura - e rende inevitabile la loro cronicizzazione.
  • Il TSO in Ospedale Generale è inoltre una prassi inadatta ad uno psicotico ed indegna di un paese civile.
 
Schizofrenia e Psicosi

Schizofrenia e psicosi. Conoscerle, combatterle, curarle. Il libro che tutti i malati ed i familiari dovrebbero avere.
Un quadro completo ed esauriente di tutto quello che si sa sulle malattie, di come si possono curare, di come ci si deve  comportare nelle circostanze più difficili. Specie in quelle di cui nessuno Vi ha mai parlato.

Clicca qui per saperne di più

Survival Pack

L'Associazione Vittime della 180 mette a disposizione dei Malati e dei Familiari il prezioso "Survival Pack" che Vi permetterà di sopravvivere il meglio possibile alla 180 ed ai suoi scherani.

Registrati o esegui il login poi scarica il survival pack dal menu utente

Visite
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi133
mod_vvisit_counterIeri173
mod_vvisit_counterQuesta Settimana474
mod_vvisit_counterQuesto Mese3699