VITTIME DELLA 180
Le testimonianze che mostrano come la 180 sia inefficienza, crudeltà, sfruttamento, superstizione

Schizofrenici di genio

E’ noto che la schizofrenia non esclude la genialità. Vi sono illustri esempi di schizfrenici famosi: Van Gogh, il poeta tedesco Hoderlein e, recentemente, il premio nobel in matematica Nash. Ricordiamo anche una della prime donne a laurearsi ad Oxford: la grande archeologa Katherine Routledge, nata nel 1866, che nel 1914 sbarcò sull’isola di Pasqua e studiò le grandi statue e le leggende e le abitudini dei locali. La Routledge soffriva di schizofrenia paranoide. Durante il soggiorno sull’isola riuscì a mantenere soto controllo la malattia, che allora non aveva alcuna cura. Negli anni però la schizofrenia peggiorò e lei morì in un manicomio inglese nel 1935.