VITTIME DELLA 180
Le testimonianze che mostrano come la 180 sia inefficienza, crudeltà, sfruttamento, superstizione

Tipi e classificazioni

Strano a dirsi le malattie mentali non sono sempre uguali. Vi sono sempre state, probabilmente, le depressioni e le schizofrenie, ma i fenomeni patologici più marginali cambiano e si evolvono. Non esiste più, ad esempio, l’isteria, che ha tormentato le nostre nonne e le nostre bisnonne. Non esiste più la pellagra, che era una semplice avitaminosi.
In compenso è venuto alla ribalta l’autismo e sono comparsi i distrubi dell’alimentazione, bulimia e anoressia, che sembra proprio che una volta non esistessero.

Articoli correlati:

  • Aumenta la psicosi?
    In Italia Anno  Numero malati Abitanti Malati /100.000 abitanti 1874 12.310 * 21.000.000 5,86 1891 24.118 * 26.000.000 […]
  • Come mutano le malattie mentali in un secolo
    1892 A Mombello(il manicomio della Provincia di Milano) vi erano 656 ricoverati maschi e 643 femmine di cui: […]
  • Tipi e classificazione
    Le malattie mentali colpiscono ed alterano le funzioni psichiche superiori. Tali funzioni, anche se nessuna di queste, di […]