VITTIME DELLA 180
Le testimonianze che mostrano come la 180 sia inefficienza, crudeltà, sfruttamento, superstizione

invincibili perplessità

Home Forum Lo psichiatra risponde invincibili perplessità

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a -2 (di -2 totali)
  • Autore
    Post
  • #1048
    giacomo
    Partecipante

    ho le idee piuttosto confuse sulla mia frequentazione con diversi psichiatri. Brancolo nel buio. Ho assunto il risperidone quando avevo la diagnosi di borderline-anancastico e mi ha fatto male e poi quando avevo i cosiddetti “sintomi negativi” mi ha ridato il risperidone, che mi ha fatto ancora male. Il risperidone è per i “negativi”, per il borderline o per tutti e due?? Mi ha detto che il risperidone non ha funzionato perchè avevo un “inconscio rifiuto del farmaco”. Ma come ha fatto a scoprirlo?? Quindi l’inconscio mi vuole male?? Ma perchè poi?? Mi ha detto che dal disturbo borderline si esce con 10 anni di psicoterapia. 10 anni però sono tanti. Non si potrebbe qualche anno prima?? Mi hanno detto poi tutti di insistere con l’Abilify, che poi funziona. Io l’ho assunto si per qualche settimana, ma poi non sono riuscito a continuare, perchè non riuscivo a tenere aperte le palpebre. Quanto avrei dovuto aspettare perchè cominciasse a far bene?? non si potrebbe avere il beneficio senza la faccenda delle palpebre??

    #1049

    Buon Anno !…. si fa per dire ! In psichiatria non esiste un farmaco specifico per nulla anche se questo non viene detto apertamente: la scelta e’ molto soggettiva e dipende dal singolo professionista. Certo ci sono delle linee guida nazionali ed internazionali ma sarebbe un problema troppo ampio da affrontare e poi “nessun” psichiatra segue le linee guida (che sia giusto o no non e’ in discussione).
    Poi mi spiace rattristarla ma se la “diagnosi” e’ un disturbo di personalita’ non esistono neanche delle linee guida specifiche sul piano farmacologico….quindi le cose si complicano molto.
    Comunque l’Abilify e’ un farmaco che nel suo caso si usa. Poi dipende dalle dosi, ma per questo ne devae parlare con lo specialista di fiducia riferendo quello che ha scritto a me.

    #1050
    giacomo
    Partecipante

    aloperidolo, risperidone, olanzapina, aripiprazolo, ed altri che adesso non ricordo, queste molecole è come se mi volessero costringere a dormire. ma quand’è che sparisce questa sedazione?? ma poi perché fanno così?? grazie comunque

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a -2 (di -2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.