VITTIME DELLA 180
Le testimonianze che mostrano come la 180 sia inefficienza, crudeltà, sfruttamento, superstizione

Obbligo di curarsi nel territorio di residenza o domicilio

Home Forum L’esperto risponde Obbligo di curarsi nel territorio di residenza o domicilio

  • Questo topic ha 2 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 mesi fa da Gioacchino.
Stai visualizzando 3 post - dal 1 a -2 (di -2 totali)
  • Autore
    Post
  • #2322
    Gioacchino
    Partecipante

    <span style=”background-color: #fbfbfb; color: #000000; font-family: Roboto, sans-serif; font-size: 12px; letter-spacing: 0.5px;”>Salve a tutti,sapreste indicarmi se c e’ qualche obbligo di curarsi e farsi curare dai servizi di salute mentale  competenti per territorio?E se qualcuno volesse optare per un medico o una clinica privata?</span>

    #2323

    Non e’ un obbligo ! .. Ognuno ha il diritto di curarsi presso il centro che preferisce pubblico o privato che sia. Certamente esiste un obbligo da parte della struttura pubblica del territorio prendere in cura in pz se lo richiede.

    #2324
    Gioacchino
    Partecipante

    Ciao Massimo,proprio come pensavo.Grazie per la tua risposta

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a -2 (di -2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.