VITTIME DELLA 180
Le testimonianze che mostrano come la 180 sia inefficienza, crudeltà, sfruttamento, superstizione

Richiesta di consigli

Home Forum L’esperto risponde Richiesta di consigli

  • Questo topic ha 2 risposte, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 2 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 3 post - dal 1 a -2 (di -2 totali)
  • Autore
    Post
  • #211
    Anonimo
    Inattivo

    Caro Faita,

    Ho una sorella di 25 anni con disturbi mentali, più precisamente la diagnosi fatta è “schizofrenia”.
    Purtroppo rifiuta le cure. Mi sono rivolta al Dipartimento Salute Mentale ma, nonostante le mie insistenze, questi non intervengono lasciando il carico della cura della malata sulle spalle della mia famiglia.
    Le sarei veramente grata se mi potesse dare consigli utili su come posso agire per avere l’aiuto necessario da parte degli organi competenti.
    La ringrazio sentitamente e Le invio cordiali saluti. Marisa Venturi

    #220
    Marco Faita
    Partecipante

    Buonasera Marisa,
    Direi che la situzuine di sua sorella è un vero “classico”. Una delle componenti che qualificano la schizofrenia è proprio il non riconoscimento della malattia da parte del paziente. La strategia che le consiglio verte su azioni coordinate ma distinte. La prima, le consiglio di nominare il prima possibile un Amministratore di Sostegno che possa rappresentare sua sorella davanti ai servizi. Per fare ciò è sufficiente che sottoponga sua sorella a perizia psichiatrica. Chieda ad una medico psichiatra di sua fiducia, se non ne conosce mi contatti, le segnalerò dei nominativi. Dopo di questo, si avvalga di un legale per fissare l’udienza di nomina dell’Amministratore per sua sorella. Mentre attende la nomina:

    Il secondo punto le consiglio di inviare una raccomandata R/R ai servizi in cui richiede il progetto terapeutico, come previsto dal PSN2008-20010 (Piano Sanitario Nazionale), troverà il fac simile della lettera nel SURVIVAL PACK che allego a questo post. Con un progetto sanitario e con l’amministrazione di sostegno si potrà iniziare un percorso di cura.
    saluti
    Marco FAITA

    #222
    Anonimo
    Inattivo

    Buongiorno Marco,
    grazie molte per la sua esaustiva risposta e, tenendo conto dei suoi consigli, mi attiverò subito nel senso da lei suggerito.
    Cordiali saluti.
    Marisa Venturi

Stai visualizzando 3 post - dal 1 a -2 (di -2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.