VITTIME DELLA 180
Le testimonianze che mostrano come la 180 sia inefficienza, crudeltà, sfruttamento, superstizione

xeplion 75

Home Forum Lo psichiatra risponde xeplion 75

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Post
  • #1121
    marco
    Partecipante

    Gentile psichiatra sono in cura con xeplion 75 da circa 6 mesi, son partito da 150, poi sono sceso a 100, 75 e devo scendere a 50.

    E’normale lo stato di tristezza e depressione che mi induce?
    Mi sento davvero in depressione con pochissima voglia di fare già il poco che faccio.
    Essendo un neurolettico ha effetto depressogeno, l’abbassa la serotonina vero?

    Scommetto che riceverò la risposta che il responsabile nonè lo xeplion ma il disturbo di sè per sè, ma prima di assumere lo xeplion non stavo da schifo così.

    Mi fa stare sempre nel letto di pomeriggio.
    Non so cosa fare per contrastare questo brutto effetto che penso sia dovuto a xeplion se non facendomi prescrivere un antidepressivo.

    Io volevo il brillantix, ma lo psichiatra mi ha detto che ci vuole quello giusto altrimenti i recettori del cercello vanno in confusione.

    Allora mi prescrisse escitalopram ma ebbi delle crisi oculogire e lo tolsi.

    Secondo lei quale antidepressivo può essere compatibile con lo xeplion?

    grazie mille e saluti

    #1122

    Salve ! Puo’ essere che sia stato lo Xeplion ad indurre uno stato depressivo, almeno quando veniva dato a dosaggio più alto (150 -100 mg/mese). Anche se è stato abbassato il dosaggio i benefici li sentirà tra un po’ in quanto l’effetto del long-acting e’ molto più lungo di quello che uno pensi. L’aggiunta dell’ antidepressivo e’ un problema che riguarda la diagnosi ed e’ il medico curante che stabilisce se inserirlo e quale eventualmente. In ogni caso gia’ La riduzione del dosaggio dell’antipsicotico avra’ un effetto positivo con il tempo !

    #1123
    marco
    Partecipante

    son già passati dei mesi, e non vedo gli effetti positivi, la depressione c’è ancora.
    Quanto tempo dovrò aspettare ancora?

    #1124

    In genere effettivamente ci vogliono anche dei mesi. Ma ripeto, molto dipende dal motivo per cui è stato introdotto lo Xeplion e questo dipende dalla diagnosi che ha fatto il suo medico.

    #1125
    marco
    Partecipante

    la diagnosi che ha fatto è schizofrenia.

    Soffro molto con questa depressione. Come posso tamponarla, con quale psicofarmaco.
    Col cipralex?

    #1126

    Salve, la cosa piu’ giusta e’ consultare il suo medico curante. Tra l’altro il Cipralex forse e’ un po’ troppo attivante ! E se mi si permette, per le risposte che da, io prenderei in considerazione una revisione della diagnosi. Anche se poi di fatto le terapie possono non cambiare di molto.

    #1127
    marco
    Partecipante

    Lo xeplion è stato introdotto perchè di seguito a delle battute e frecciate dette da una psichiatra a me e che ci sono rimasto malissimo, io l’ho offesa via mail scrivendo centinaia di pagina (ma non tutte di offese),di offesa sarà una pagina.

    La mia diagnosi di partenza è paranoia .
    C’è molta differenza tra paranoia e schizofrenia.
    I farmacia tra le due cose son gli stessi vero?

    #1128

    In realta’ sono diverse, anche se come dice lei, le terapie poi poco si differenziano. Nella “paranoia” il soggetto avrebbe un delirio ben enucleato, una specie di tumore benigno, ben isolato da tutto il resto. Nella schizofrenia si assisterebbe ad una disintegrazione di tutta la personalità’, di tutte le funzioni psichiche, con un deterioramento cognitivo progressivo. Nella paranoia il deterioramento cognitivo non c’e’.

    #1129
    marco
    Partecipante

    comunque gentile dottore mi hanno cambiato la terapia in zyprexa 5 mg.

Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.